AD OGNUNO I CARUSI SUOI !

IL 9 APRILE saremo chiamati come cittadini, come Calabresi, a scegliere il nuovo governo del paese, ma soprattutto i NOSTRI rappresentanti, coloro che dovranno rappresentare la Calabria e "fare i suoi interessi". E' inutile ricordare i TROPPI problemi che attanagliano la nostra regione e il nostro futuro, li conosciamo bene, li viviamo e cerchiamo di affrontarli giornalmente.

Quello su cui ti chiediamo di riflettere è un fatto GRAVE!

Per un gioco politico destinato ad accontentare tutti i partiti della coalizione e ad assegnare collegi “sicuri” ai singoli partiti, nella lista di Rifondazione Comunista in un collegio della Calabria è stato inserito, probabilmente come capolista, uno dei canditati più discussi all’interno di tutta la coalizione di centrosinistra, Francesco Caruso.

Forse il nome non vi dice niente, ma ve lo vogliamo far conoscere noi.

Francesco Caruso è soprattutto uno dei protagonisti dell'attivismo mediatico italiano, di quella componente del movimento No Global che vuole utilizzare le tecnologie informatiche e il Web come strumenti di controinformazione e di opposizione al servizio dei valori e delle battaglie di questo movimento.
Caruso ha sempre sostenuto che l'attivismo mediatico da solo non basta e si è quindi impegnato sempre in manifestazioni di piazza.
Il 15 Novembre 2002 insieme ad altre 19 persone è stato arrestato come fiancheggiatore dei Black Block, dopo i tragici fatti del G8 di Genova.
Di recente in varie interviste ha sostenuto di "non sentirmela di condannare i KAMIKAZE", e di voler "espropriare" la barca dell'On. D'Alema per aiutare i disoccupati.... Probabilmente non un santo non credete, ma sicuramente un "pagliaccio"? Lungi da noi però fare i giudici, ognuno può farsi una proprio idea ma quello che non accettiamo e non riusciamo a capire perché è stato mandato proprio in Calabria, non potevano candidarlo a Napoli?
Nessuno ha potuto dire e fare niente affinché questa candidatura non fosse presentata?

NOI NON CI SENTIAMO E NON CI POSSIAMO FAR RAPPRESENTARE IN PARLAMENTO DAL SIG. CARUSO.

Nel nostro blog abbiamo sempre cercato di essere politicamente super partes, ma in questo caso sentiamo l’obbligo morale di far conoscere le nostre idee.

NOI CARUSO NON LO VOTIAMO.
NOI CARUSO NON LO VOGLIAMO.

Da questo momento partirà una campagna anti-Caruso e vi chiediamo il vostro aiuto, NON VOTATE CARUSO.
Non possiamo dirvi di non votare Rifondazione, ma sappiate che se lo fate automaticamente il vostro voto andrà a lui.
Vi volete sentire colpevoli di mandare in Parlamento un tizio che ha definito”gente pessima” il ROS e dichiarato che appena verrà eletto proporrà di sciogliere questo reparto dei carabinieri?
Io non voglio prendermi questa responsabilità e credo neanche voi.
Fra gli addetti ai lavori è dato come sicuro prossimo onorevole, ma non hanno fatto i conti con la nostra volontà.
Fate anche voi come noi.


NOI CARUSO NON LO VOTIAMO.
NOI CARUSO NON LO VOGLIAMO.


Aderiamo alla iniziativa posta in essere dal blog Occhio Su Roccela, poichè riteniamo che certa gente debba stare fuori dalle istituzioni.

Commenti