C'E' MARINI E MARINI.



A mio modesto avviso se si fosse affidato l'incarico di formare il nuovo governo a Valeria Marini, ci sarebbero state maggiori probabilità di riuscita. E' davvero inconcepibile che gente vecchia, perda tempo con bizantinismi inutili.
Chi ha vinto le elezioni e non è stato capace di mantenere il potere è inutile che si erga a giudice e censore di chi ha l' insperata occasione di regolare i conti e prendersi una larga maggioranza, specie se, all' inizio della legislatura, ha occupato tutto l' occupabile con un atteggiamento spocchioso e livoroso.
Per quanto sarebbe auspicabile buon senso e attenzione all' interesse del Paese, non si può pretendere dall' Opposizione un senso di responsabilità che la vecchia Maggioranza non ha mai avuto e che ora propaganda, come sensibilità all'interesse massimo della Nazione, il suo terrore di affrontare una competizione elettorale in tempi assai grami.
?

Commenti